Solv-ED al XXXI Congresso Nazionale SIA

Anche SolvED parteciperà alla XXXI Edizione del Congresso Nazionale SIA (Società Italiana di Andrologia) con la sua tecnologia a onde d’urto a bassa frequenza per curare la disfunzione erettile.

Il Congresso si svolgerà all’Hotel Royal Continental dal 05 all’08 Giugno 2015 nella bellissima città di Napoli. Quattro giorni in cui si affronterà il mondo dell’Andrologia da ogni punto di vista, soprattutto quello tecnico-scientifico e culturale.

Il 2015, anno dell’EXPO a Milano, è un’occasione importante per sviluppare un confronto e una collaborazione tra tutti i paesi del mondo, per questo è stato scelto come titolo del Congresso “L’Expo dell’Uomo: Andrologia tra Medicina e Culture”. Scopo dell’evento è proprio quello di creare un ponte tra Est e Ovest, cercando di analizzare le differenze che si possono trovare in ambito andrologico: come si differenzia la domanda e l’offerta dei pazienti stranieri? Come vengono affrontati i problemi della salute sessuale dell’uomo nelle diverse culture?

Molti gli ospiti stranieri attesi durante questo Congresso Nazionale SIA, provenienti sia dall’Europa e est Europa (Germania, Grecia, Russia e Serbia), che dal Medio Oriente (Iran e Qatar ). Insieme ai medici italiani affronteranno quattro argomenti attuali e di grande interesse sia nell’ambito scientifico che popolare: la fecondazione eterologa, le problematiche medico-legali e psicologiche legate agli interventi di cambio di sesso, la formazione andrologica in ambito europeo e l’HPV (Humana Papilloma Virus) nel maschio.

Presidente del Consiglio del Congresso Nazionale SIA sarà il Dottor Vincenzo Mirone che ha sottolineato l’estrema importanza per un medico e andrologo italiano, di avere un bagaglio culturale adeguatamente ampio e aggiornato in modo da poter affrontare e curare al meglio la malattia del paziente con le ultime tecniche e terapie.

Fondata nel 1976 la Società Italiana di Andrologia è stata e continua ad essere il punto di riferimento e di raccolta degli studiosi italiani e stranieri che svolgono un’attività clinica o di ricerca in campo andrologico. Un mondo scientifico in continua evoluzione che permette di migliorare costantemente la vita e il benessere dell’uomo a tutte le età. Per SolvED è l’ambiente ideale per presentare agli andrologi italiani e stranieri che saranno presenti al XXXI Congresso Nazionale SIA, l’ultima innovazione tecnologica per la cura della disfunzione erettile attraverso le onde d’urto a bassa intensità.

Seguendo lo spirito del Congresso, SolvED apporterà, nel suo piccolo, un ulteriore contributo alla pratica di aggiornamento degli andrologi italiani con una terapia ormai utilizzata con successo in moltissimi stati stranieri.

Per ulteriori approfondimenti visitare il sito www.solv-ed.it.

Cosa dicono i pazienti della tecnologia Sol-Ed

Giuseppe - Napoli

Ho 75 anni e ho avuto una vita sessuale notevole e fino all’età di 72 anni non ho mai avuto problemi, solo da un 2-3 anni le cose non vanno più bene.

Ho ancora tanto desiderio e una compagna molto più giovane di me per cui all’inizio ho adotatto le soluzioni classiche ma a dire la verità con risultati modesti.

Allora il mio amico urologo mi consigliò la protesi ma io non ho pensato neanche per un momento di metterla per cui quando ho letto che un andrologo a Napoli faceva le onde d’urto sono andato subito e anche se ho dovuto fare 12 sedute anziché 6 devo dire che ho recuperato abbastanza bene e per sicurezza ogni tanto prendo mezza compressa “blu” che prima neanche con 2 facevo niente.

Roberto - Milano

Ho 56 anni e avevo questo problema da una decina di anni, con alti e bassi e usando di tutto. Ultimamente ero arrivato al punto che non funzionava più nulla, ed ero in un tale stato di depressione che stavo rovinando anche la mia vita lavorativa, oltre a quella familiare.

Dopo un solo ciclo di trattamenti Solved posso dire di avere di nuovo un’attività sessuale soddisfacente, mi sono riconciliato con la mia compagna e ho anche ricominciato a seguire con entusiasmo il mio lavoro.

Infine vorrei dire cosa mi ha detto qualche giorno fa il mio socio in affari, che non sapeva nulla del mio problema: “Lo sai Giuseppe, devo dirti con piacere che mi sembri tornato sicuro di te come una volta. Ma che hai fatto?”. Voglio proprio dire con piacere: “Grazie Solved!”

Filippo - Caserta

La vita a volte è strana, con la mia ex moglie non ho mai avuto problemi, superati i 40 anni ho cominciato ad avere dei piccoli problemi che, con il passare del tempo sono aumentati.

Inizialmente ho creduto ad un aspetto psicologico, dovuto dalla separazione o allo stress. Facendo i dovuti controlli mi è stato consigliato di rivolgermi ad un Urologo-Andrologo, che sapesse aiutarmi. Ho preso appuntamento dal Prof. Iacono di Napoli e dopo i primi accertamentei mi ha proposto la soluzione Solv-Ed.

La prima seduta è stata un po impacciata ma le successive sono andate lisce, in pratica avevo poca irrorazione del sangue nel pene, con la tecnologia solv-Ed il problema è completamente risolto! Ora ho erezioni naturali e posso godermi la vita con la mia nuova compagna. Ringrazio in Primis il Prof. Iacono e anche tutto lo staff di solv-ed che mi sono stati vicini.

In quale città è possibile fare il trattamento Solv-ED per risolvere i problemi di erezione?

Solv-ED è un Network di Centri Medici per la Cura della Disfunzione Erettile con la vera Tecnologia a Onde d'Urto a Bassa Intensità.

Solv-ED: Il trattamento ad Onde d'Urto a Bassa Intensità per la cura della Disfunzione Erettile.
Migliora le prestazioni sessuali aumentando la vascolarizzazione del tessuto penieno.

Copyright © 2017-18 Solv-ED | Tutti i diritti riservati | Powered by Wintek Technologies Italia

*Gli effetti possono variare da persona a persona a seconda del peso, l'età e lo stato di salute. Leggi tutta l'informativa