Domande Frequenti sulla terapia Solv-ed

Utilizzati nell'area peniena per il trattamento dell'impotenza maschile, gli impulsi delle onde d'urto creano dei microtraumi che accelerano i processi biologici di riparazione dei tessuti. L'irrorazione sanguigna aumenta, rigenera e “guarisce” il tessuto danneggiato, la funzione erettile si recupera.

 1. Cos’è la tecnologia ad onde d’urto SolvED™ per l'impotenza maschile? La terapia SolvED™ (EDSWT) è una tecnologia israeliana che si basa sulle onde d’urto a bassa intensità ed è indicata per la cura della disfunzione erettile maschile (impotenza). Utilizzate fin dal 2005, le onde d'urto a bassa intensità hanno dimostrato in ambito cardiologico di migliorare il flusso sanguigno nei tessuti ischemici del cuore, con notevole successo tanto da essere considerate una terapia “salvavita”.

2. In che cosa si differenza SolvED™ dalle altre terapie per la disfunzione erettile? "Prima di tutto, la terapia con onde d’urto non ha mai evidenziato alcun effetto collaterale significativo, come invece ormai accertato per le terapie farmacologiche. Inoltre la terapia SolvED™ innesca quei meccanismi naturali di riparazione del tessuto vascolare, che quando danneggiato è causa principale della disfunzione erettile e si evidenzia con la perdita di qualità delle performances sessuali. E' per questo che, mentre tutte le altre terapie offrono soluzioni temporanee, la terapia SolvED™ ad onde d'urto a bassa intensità può essere considerata attualmente l'unica soluzione a lungo termine dell'impotenza.

3. A quante sedute di solito si sottopone un paziente? Un percorso che già da qualche anno viene considerato standard per la terapia SolvED™ prevede una prima visita di “idoneità”, in cui lo specialista SolvED™ prova ad individuare nel paziente le caratteristiche adatte ad ottenere buoni risultati. Di solito le sedute da effettuare sono 6, 2 a settimana per 3 settimane. Dopo 3 settimane dall'ultima seduta, il paziente si effettua una visita di controllo durante la quale si verificano insieme allo specialista SolvED™ i risultati ottenuti.

4. La terapia SolvED™ è efficace? Il trattamento viene giudicato efficace da quasi tutti i pazienti con problemi di DE riconducibili a cause vascolari, che rappresentano il 70% dei pazienti con disfunzione erettile. Inoltre studi clinici hanno dimostrato un miglioramento significativo della funzione erettile almeno per 18-24 mesi, indipendentemente dall'età del paziente e dalla gravità dei sintomi.

5. Come si accede alla terapia SolvED™? Il paziente che desidera valutare insieme al nostro specialista la possibilità di sottoporsi alla terapia Solved™ può prenotare una prima visita di idoneità chiamando il numero verde nazionale 800.598377 o compilando il form presente nella sezione contatti.

6. Il trattamento è effettuato in maniera discreta? I Centri SolvED™ fanno della riservatezza la loro principale prerogativa. Il paziente ospite delle nostre strutture incontra esclusivamente medici e personale altamente qualificato, preparato ad affrontare le sue esigenze nel modo più adeguato.

7. Devo astenermi da rapporti sessuali durante il percorso terapeutico? No, non è necessario, anzi la terapia SolvED™ accompagna il paziente, fin dalle prime sedute, al recupero di una vita sessuale spontanea e naturale.

8. Il trattamento è doloroso? Cosa prova il paziente durante il trattamento? Il trattamento non è doloroso né provoca fastidi particolari. Alcuni pazienti provano qualche attimo di “solletico” dovuto al contatto della sonda con la zona trattata, sensazione che sparisce rapidamente.

9. Quanto tempo dura una seduta Solved™? Ogni seduta dura circa 20 minuti.

10. Dopo quante sedute si vedono i risultati?  Il miglioramento della funzionalità erettile potrebbe essere apprezzato già dopo 3-4 sedute di terapia SolvED™. Studi clinici internazionali hanno dimostrato che i pazienti hanno buoni risultati ed un alto tasso di soddisfazione, che si mantiene per almeno 2 anni, e quasi sempre senza più assumere farmaci.

11. Bisognerà ripetere il trattamento in futuro? Un ciclo di trattamento di 6 sedute è sufficiente a garantire buoni risultati nel 75-80% dei casi. Un secondo ciclo di terapia non è quasi mai necessario, ma potrebbe comunque migliorare ulteriormente le performances. Il trattamento potrà essere ripetuto ogni volta che se ne sentisse il bisogno, in quanto indolore, mini-invasivo e soprattutto privo di effetti collaterali.

12. Come viene effettuato il trattamento? Clicca qui per vedere la procedura di trattamento.

 

Ora che hai ricevuto tutte le risposte non ti resta che fissare un colloquio con un nostro esperto

*Gli effetti possono variare da uomo a uomo in base alle condizioni dello stato di salute. Leggi tutta l'informativa

Copyright © 2019 Solv-ED | Tutti i diritti riservati | Powered by Wintek Technologies Italia